HomeStoriaMAYOR & G73BiCombiIncisori & EtcBobineVideoPolveriRicaricaCartucceENGLISH

Due meccanici appassionati di caccia emigrano in Svizzera, come succedeva a molti italiani in quegli anni.

La passione per la caccia imponeva di prepararsi le cartucce da soli e così, da un’idea, tanta passione e ingegno, nascono le primi caricatrici manuali e automatiche. Fatte in casa, dopo il lavoro alla sera tardi, la domenica.

 



Le macchine funzionano e bene. Ci si rende conto subito che il prodotto è interessante e commerciabile, così si torna nell’amata patria e si apre l’officina meccanica.

All’inizio come sempre non è facile ma quando il prodotto che realizzi è veramente valido, è solo questione di tempo, e il passaparola fa il resto.

Così che dopo alcune variazioni societarie, negli anni 80 e 90 la Cortini & Pezzotti si impone sul mercato Italiano e Internazionale con prodotti che variano dalla caricatrice manuale Combi e BiCombi, un must per gli appassionati, alle G73 e Mayor, caricatrici automatiche in grado di assolvere le richieste di armerie, tiri al piattello e non solo. Fanno parte del ricco listino anche stampatrici, incapsulatrici e altri prodotti che vengono incontro a molte realtà del caricamento.

Negli ultimi anni rimane a condurre l’attività Cortini Romano, un icona in quanto a serietà e correttezza nel suo lavoro. Affiancato da altrettanto corretti e laboriosi operai, Cortini Romano porta avanti la sua officina migliorando costantemente i suoi prodotti con tanta passione. I prodotti Cortini & Pezzotti sono macchine “come una volta”, robuste, affidabili, adatte a lavorare per decenni. Non è raro trovare macchine degli anni ’70 presso l’officina per manutenzione, macchine ancora in uso dopo tantissimi anni.

Cortini Romano è riuscito a portare avanti lo sviluppo delle sue macchine anche in un periodo dove la concorrenza orientale e nostrana cerca di realizzare, molte volte copiando palesemente, prodotti simili ai Cortini & Pezzotti ma assolutamente imparagonabili per qualità e robustezza.

Cortini Romano ha lavorato nella sua officina fino all’ultimo giorno della sua vita nel Dicembre 2011.

La figlia e i nipoti sono stati molto felici di poter lasciare le redini di questa azienda storica e del suo marchio a Mancini Daniele, operaio instancabile e onesto al fianco di Cortini Romano per decenni. Solo Daniele avrebbe potuto continuare a realizzare e migliorare quelle macchine così uniche che solo chi le conosce da tantissimi anni ne discerne ogni segreto, ogni misura, ogni “suono”.

Questa è in breve la storia di una azienda Italiana, di un’azienda unica nel suo settore.

Marco Tidei (nipote di Cortini Romano)

 

 

BROCHURE ANNI 70  [clicca per ingrandire]

 

CARICATRICE AUTOMATICA L69  [clicca per ingrandire]

 

CARICATRICE AUTOMATICA L71  [clicca per ingrandire]

 

CARICATRICE AUTOMATICA G73  [clicca per ingrandire]

CARICATRICI AUTOMATICHE G73A & G73B  [clicca per ingrandire]

Copyright © 2012-2015 - All rights reserved