HomeStoriaMAYOR & G73BiCombiIncisori & EtcBobineVideoPolveriRicaricaCartucceENGLISH

RICARICA DOMESTICA - LIVELLO AVANZATO
A cura di Nikolaos "Nikos" Kavvadias - Email: idiogomosi at hotmail . com

 

COMPRESSIONE BORRAGGIO

Per poter comprendere le differenze sostanziali sulla reale compressione del borraggio delle diverse chiusure stellari, partendo dalla classica chiusura stellare con 9mm di tubo libero e fino ad arrivare alla chiusura stellare di livello avanzato con 14mm di tubo libero reale, dovremmo essere in grado di poter analizzare e di poter comprendere fino a fondo la relativa volumetria e la reale comprimibilità di tutti i nostri componenti!

Per poter fare tutto ciò, bisogna essere in grado di poter analizzare in modo ottimale e senza alcun errore, ogni singolo componente in nostro possesso ed ogni singola variabile che potrà determinare la relativa volumetria del tubo libero nella nostra cartuccia.

Per convenzione la chiusura stellare avrà diversi passaggi, e di conseguenza potremmo cominciare a calcolare il tubo libero con un classico esempio, esaminando le ben note polveri Granular, G3000 ed S4n, che a loro volta ci porteranno a determinate scelte:

  • L'assetto GRANULAR - 30 Gr/N 8 contiene polvere di bassa comprimibilità e borra di media durezza, quindi la determinazione del tubo libero per i 14mm reali, avverrà con la sottrazione di un singolo millimetro, data la particolarità della borra in questione e della sua elasticità. Quindi nel presente assetto potremmo chiudere la nostra stellare con 13mm di tubo libero, compresa la relativa pressione statica, mentre se avessimo scelto la una borra di durezza nettamente superiore come la GT, avremmo potuto chiudere con 14mm di tubo libero.
  • L'assetto G3000 - 31 Gr/N 8 contiene polvere di media comprimibilità e borra di media durezza, quindi la determinazione del tubo libero per i 14mm reali, avverrà con la sottrazione di quasi due millimetri, data la particolarità della borra in questione, della sua elasticità e della necessaria compressione di tale polvere per poter favorire e facilitare la combustione di tale propellente. Quindi nel presente assetto potremmo chiudere la stellare con 12mm di tubo libero, compresa la relativa pressione statica, ma in realtà avremmo quei 14mm di tubo libero...anche nel caso in cui il nostro misurino ci indicherà il contrario!
  • L'assetto  S4N - 31 Gr/N 8 contiene polvere e borra di bassa comprimibilità e quindi la determinazione del tubo libero per i 14mm reali, avverrà senza alcuna sottrazione, data appunto la particolarità dei determinati componenti. Quindi nel presente assetto potremmo chiudere la stellare con 14mm di tubo libero, compresa la relativa pressione statica, per poter avere appunto quei 14mm reali di tubo libero.

Vediamo adesso alcuni esempi pratici, in modo da poter comprendere al meglio alcune cose di fondamentale importanza, e sopratutto differenziando e diversificando la classica chiusura stellare, dall'avanzata chiusura stellare a cinque passaggi:

  • Aquila - 12/70 @ 68.50 - 1.60x32gr/N.9,5 - Aquila 22 - 57.00mm [9~10mm di tubo libero]
  • Aquila - 12/70 @ 68.50 - 1.55x31gr/N.9,5 - SuperG 19 - 56.50mm [13~14mm di tubo libero]
  • A1 - 12/70 @ 68.50 - 1.65x32gr/N.9,5 - Aquila 22 - 57.00mm [9~10mm di tubo libero]
  • A1 - 12/70 @ 68.50 - 1.60x31gr/N.9,5 - SuperG 19 - 56.50mm [13~14mm di tubo libero]
  • SipeN - 12/70 @ 68.50 - 1.50x32gr/N.9,5 - Aquila 22 + Cal.20/2mm + Cal.20/1mm - 57.00mm [9~10mm di tubo libero]
  • SipeN - 12/70 @ 68.50 - 1.50x31gr/N.9,5 - Aquila 22 - 56.50mm [13~14mm di tubo libero]

E' evidente che nella classica chiusura stellare ad incisione e relativa orlatura, bisognerà avere quei soliti 9 o 10mm di tubo libero, dopo aver compresso la colonna del borraggio in modo evidente, mentre nella chiusura stellare a cinque passaggi con coniatore, ribassatore speciale ed appiatittore, bisognerà avere quei 14mm di tubo libero...per poter chiudere con la stellare in piano e la borra nella giusta compressione!

Innoltre è chiaro che la comprimibilità della borra della cartuccia finita sarà nettamente diversa, oltre al fatto che la quota della cartuccia finita sarà appunto modificata e studiata appositamente per tale scopo.

 

Seguono le relative immagini ed il relativo video:

 

 

 

CORTINI & PEZZOTTI CHIUSURE STELLARI DA 2 A 5 PASSAGGI E DA 9 A 14 MM DI TUBO LIBERO

 

 

 

N.B. Questi sono semplicemente alcuni dei riferimenti fondamentali sulla chiusura stellare a cinque passaggi e sulla relativa tecnologia da noi sviluppata, dato che si tratta di nozioni abbastanza complesse e di non facile compressione per l'utente medio di ricarica classica, anche se il livello qualitativo delle relative performance, sono nettamente superiori e facilmente comprensibili rispetto alla classica chiusura stellare alla sola incisione, ed alla successiva orlatura!





.: Clicca qui per ritornare alla pagina precedente :.



 

 

Nota importante:
Le cartucce, gli assetti, le guide e tutte le relative informazioni da noi pubblicate sulla presente pagina e sul presente sito web, sono da considerarsi come informazioni meramente esemplificative ed a solo scopo informativo. Si declina quindi ogni eventuale responsabilità diretta, indiretta e conseguente, e si raccomanda sempre la prova delle vostre cartucce da caccia e da tiro presso il Banco Nazionale di Prova (BNP)
prima ad ogni eventuale uso.

Copyright © 2012-2015 - All rights reserved